Baccabianca 2010 guido zampaglione
Continue Reading

Tenuta Grillo Baccabianca 2010 Cortese

Il Baccabianca 2010, Cortese macerato sulle sue bucce, mostra al confronto con la 2006 una maggior bevibilità ed un naso più profondo

Continue Reading

Simon di Brazzan Cabernet Franc 2017

Il Cabernet Franc, rampante, deciso e immediato. Qui la versione 2017 di Simon di Brazzan

Continue Reading

Il vino ed il Giappone

Tra gli speech ascoltati a Wine2Wine 2018, ho trovato piuttosto interessante quello sul Koshu, unico vitigno autoctono giapponese. A parlare…

Continue Reading

Torre degli Alberi metodo classico Rosé

Iniziare dagli abbinamenti non si fa, ma in questo caso è possibile, per dare l’idea dei profumi complessi di questo metodo classico dell’ Oltrepò Pavese

Continue Reading

Un sabato con i Vignaioli Artigiani Naturali

Una due giorni in compagnia dei Vignaioli Artigiani Naturali, quaranta produttori, centocinquanta etichette, poi olio, formaggi, pane e porchetta. Cosa volere di meglio per passare un sabato alla Città dell’Altra Economia, a Roma.

Continue Reading

Vino dal produttore al museo

Assaggi buon vino, ti godi uno scorcio di arte contemporanea, vedi e conosci altri winelovers. Grazie a Vino dal produttore, sito di e-commerce dedicato al vino, l’evento di Roma è andato molto bene

Continue Reading

Zidarich Vitovska Green 2016

Vitovska di Zidarich da vigne giovani, comprese tra 4 e 10 anni. Si chiama Green questa linea, presente fin dal 2011 quando le vigne erano state piantate da poco. Questa è l’annata 2016, delicata, abbinabile con molti piatti, dai profumi decisi ed il palato leggero.

Continue Reading

Bianco, Rosso o Blu?

Fare un vino di colore blu può sembrare una eresia per chi è un vero wine lover. Ma certo è un fenomeno di marketing diretto ai Millennials, ben studiato anche nei media.

Court of Master Sommeliers scandal
Continue Reading

Lo scandalo dell’esame di Master Sommelier

La Court of Master Sommelier, che ha diplomato solo 274 sommelier dal 1969 ad oggi, ha tolto il diploma a 23 dei 24 studenti della sessione 2018. Un membro della CMS ha passato le domande e la lista dei vini agli studenti prima dell’esame di degustazione.